SITO DI SVILUPPO - Versione in Produzione QUI

I REPORT

Pagina 25 di 72
16/03/2016 | Calaimanu

PALERMO - INFRASTRUTTURA A SERVIZIO DEL DIPORTO NAUTICO ALLA CALA E CONNESSE OPERE DI RIQUALIFICAZIONE.

Il progetto di OpenCoesione che noi della IIA ottico dell’I.I.S.S. “Ascione” di Palermo abbiamo deciso di monitorare riguarda i lavori dell’ INFRASTRUTTURA A SERVIZIO DEL DIPORTO NAUTICO ALLA CALA E CONNESSE OPERE DI RIQUALIFICAZIONE. Il progetto è inserito nel tema “trasporti – porti” relativo alla manutenzione straordinaria delle infrastrutture ed è finalizzato a valorizzare le risorse naturali e paesaggistiche trasformandole in vantaggio competitivo per aumentare l’attrattività turistica del territorio e migliorare la qualità della vita dei residenti. Il Progetto ha avuto un finanziamento complessivo di 8.340.000,00 euro provenienti dall’Unione Europea (3.120.00 eu…

Concluso e utile
15/03/2016 | Boulevard Guys

Retrospettivo decongestionamento SS. 18 e copertura trincerone ferroviario I LOT

L’opera monitorata nasce da un progetto degli anni ’80 teso a migliorare la viabilità cittadina e realizzare la copertura della linea ferroviaria che scorre in un canalone e taglia in due la città. Inizialmente si progetta un tunnel sotto la città, ove dirottare il traffico di attraversamento, e la copertura della ferrovia con una soletta in cemento. Vicissitudini politiche e giudiziarie stravolgono in continuazione il progetto negli anni seguenti. Messa da parte l’idea del tunnel per motivi strategici ed economici, si è pensato di coprire la linea ferroviaria, realizzare a fianco un sottovia veicolare e un parcheggio interrato. Questa superficie così recuperata avrebbe permesso l…

Procede con difficoltà
15/03/2016 | Sea Rangers

VV07 - PROGETTO PER L ADEGUAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI LOC. SILICA NEL COMUNE DI VIBO VALENTIA

Il progetto riguarda ‘’L’adeguamento e il potenziamento dell’impianto di depurazione di Loc.Silica nel comune di Vibo Valentia’’, il cui obiettivo generale è quello di ‘’garantire le condizioni di sostenibilità ambientale dello sviluppo e livelli adeguati di servizi ambientali per la popolazione e le imprese’’. L’obiettivo specifico di questo intervento è quello di ‘’accrescere la capacità di offerta, la qualità e l’efficienza del servizio idrico, rafforzare la difesa del suolo e la prevenzione dei rischi naturali’’. Il progetto ricade all’interno di due tematiche molto importanti infrastrutture e ambiente. Il finanziamento ammonta a 729.484,62 eur…

Concluso e utile
15/03/2016 | piriarosarno

REALIZZAZIONE DI NUOVI CENTRI DI RACCOLTA A SUPPORTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI - COMUNE DI ROSARNO (RC)

L’obiettivo generale è di garantire le condizioni di sostenibilità ambientale dello sviluppo e livelli adeguati di servizi ambientali per la popolazione e le imprese mentre l’obiettivo specifico è di accrescere la capacità di offerta, qualità e efficienza del servizio di gestione dei rifiuti, rafforzando le filiere produttive a esso collegate e recuperare alle opportunità di sviluppo sostenibile i siti contaminati, anche a tutela della salute pubblica, al fine di ottimizzare il sistema di gestione dei rifiuti e attivare le filiere produttive connesse al riutilizzo, reimpiego, riciclaggio e recupero di materia ed energia. Il gruppo classe composta da alunni di tre classi diverse,…

Concluso e utile
14/03/2016 | Green Team

BELVEDERE PER TUTTI

Per il progetto il Comune di Mirano si è focalizzato sulla Villa XXV Aprile con l’inserimento di un ascensore che permetterà l’accessibilità a tutti i piani e di un impianto servoscala che permetterà l’accesso al blocco servizi nel piano seminterrato della Villa. Saranno inoltre sistemati i cornicioni e il tetto in accordo con le norme antisismiche. Per quanto riguarda il parco, invece, sarà sistemato il percorso in trachite e in una parte del percorso in ghiaino, sarà aggiunta della resina.

Appena iniziato
14/03/2016 | Ficcanaso Autorizzate

Restauro apparati decorativi della Casa della Venere in Conchiglia

L'oggetto della nostra ricerca è l'andamento del restauro degli apparati decorativi della Casa della Venere in Conchiglia dell'area archeologica pompeiana, una delle domus più caratteristiche degli scavi di Pompei , la cui immagine principale è stata immortalata in libri e documentari . Il restauro è stato finanziato con ingenti risorse pubbliche. Il finanziamento stanziato ammonta a 986.341,92 euro; a fronte di questa cifra sono stati spesi il 62% dei soldi, ossia 615.711,64 euro. Le cifre risparmiate, secondo quanto affermato dalla dottoressa Stefania Giudice, direttore operativo , saranno impiegate per ulteriori interventi di manutenzione 'in economia'. Il nostro monitoraggio civ…

Concluso e utile
14/03/2016 |

Servizi in favore del Parco Archeologico Di Cuma, Museo Archeologico Nazionale Di Napoli, Parco Di Capodimonte e Archivio Di Stato Di Caserta

La scelta del nostro progetto è ricaduta sui: servizi in favore del Parco Archeologico Di Cuma, Museo Archeologico Nazionale Di Napoli, Parco Di Capodimonte e Archivio Di Stato Di Caserta, trattasi di un progetto finanziato al 100% per la ristrutturazione di siti non distanti dalla zona in cui viviamo e che molti di noi avevano il desiderio di conoscere. Poiché il progetto è molto ampio, abbiamo focalizzato la nostra attenzione su una zona specifica vale a dire il Museo Archeologico Di Napoli che vanta il più ricco e pregevole patrimonio di opere d'arte del mondo. Una parte del Museo Archeologico Nazionale Di Napoli, è ancora in fase di ristrutturazione, vale a dire il cosiddetto Bracci…

In corso e procede bene
11/03/2016 | Dif-fondo e non af-fondo

RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE PROSPICIENTI L'AVIO-SUPERFICIE DI SCALEA AI FINI DELLA REALIZZAZIONE DI SERVIZI TURISTICI E DELLA RIDUZIONE DELL'IMPATTO AMBIENTALE

Il progetto in esame mira a promuovere la competitività e l'innovazione del comprensorio Alto Tirreno Cosentino attraverso la diffusione di servizi avanzati di qualità. La zona, infatti, è abbastanza periferica sia rispetto al resto della Calabria, sia rispetto alle altre regioni d'Italia. Un'infrastruttura come l'aviosuperficie potrebbe elevare la qualità della vita di chi vi risiede, migliorandone le condizioni ambientali, diminuendo le situazioni di marginalità urbana e, al contempo, valorizzando il patrimonio di identità e la relazione della cittadinanza con i luoghi. Secondo quanto verificato nella visita di monitoraggio, una volta completata, l'opera potrà dare lavoro a 100/2…

In corso e procede bene
11/03/2016 | I Lumi del Mezzogiorno

MEDITERRANEAN CENTER FOR HUMAN HEALTH ADVANCED BIOTECHNOLOGIES (MED-CHHAB)

Il progetto si prefigge di promuovere la crescita in ambito territoriale ed oltre di laboriosità industriali ed applicative di elevato profilo tecnologico attraverso la creazione di un centro di riferimento tecnologico-scientifico che sia in grado di accogliere e sviluppare capacità di eccellenza della regione, dell'area mediterranea e dell'Europa. La creazione di un centro di ricerca attraverso il quale, competenze diverse possano sinergicamente svilupparsi per produrre conoscenze di elevato valore tecnologico non può che generare dei prodotti altamente competitivi per il mercato a livello: regionale, extraregionale, nazionale, europeo ed internazionale.La costituzione di un simile poten…

Procede con difficoltà
10/03/2016 | phoenix

COMPLETAMENTO DEL NUOVO STABILIMENTO TERMALE MEDIANTE LA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI OSPITALITA'

Il gruppo Phoenix si dedica al progetto proposto da Opencoesione ormai da dicembre 2015. Le informazioni e i dati raccolti sono numerosi. Il lavoro preso in considerazione dai ragazzi sono le terme di Antonimina; da diverso tempo ormai è stata messa a disposizione una certa quantità di denaro. Nonostante siano trascorsi diversi anni i cittadini della Locride non possono ancora usufruire della struttura. L'edificio potrebbe offrire numerosi servizi sia dal punto di vista del benessere estetico, sia per le cure mediche di cui necessitano molte persone. Il team si è recato personalmente presso le Terme del paese di Antonimina per effetuare un sopralluogo dettagliato e rendersi conto nel…

Concluso e inefficace
10/03/2016 | Green Guardian Angels

REALIZZAZIONE DI UN C.C.R. DI ALCAMO PER RSU ED ISOLE ECOLOGICHE A SERVIZIO DELLA R.D.- 2° STRALCIO FUNZIONALE

Il progetto riguarda il completamento di nuova realizzazione di un centro comunale di raccolta per Rifiuti Solidi Urbani e Isole Ecologiche a supporto della Raccolta Differenziata. Si tratta del secondo stralcio funzionale del più ampio progetto riguardante la realizzazione delle strutture indicate. Obiettivo generale del progetto è garantire le condizioni di sostenibilità ambientale dello sviluppo e livelli adeguati di servizi ambientali per la popolazione e le imprese. Obiettivo specifico è accrescere la capacità di offerta ed efficienza del servizio di gestione dei rifiuti con un contestuale rafforzamento delle capacità produttive delle imprese operanti nel settore.

Concluso e utile
09/03/2016 |

INTERVENTO DI COMPLETAMENTO PER RECUPERO E VALORIZZAZIONE CAVE DI FANTIANO

“L’ INTERVENTO DI COMPLETAMENTO PER RECUPERO E VALORIZZAZIONE CAVE DI FANTIANO“di Grottaglie, che ricade nel TERRITORIO di Taranto, rientra nei progetti dei finanziamenti monitorati riferiti all’AMBIENTE, che tra le tante tematiche include interventi di prevenzione dei rischi, che comprendono la realizzazione di opere di difesa dei centri abitati, degli insediamenti produttivi e delle infrastrutture, oltre alla prevenzione dell’erosione dei litorali e dei dissesti idrogeologici, legittimato dalla Deliberazione della giunta comunale di GROTTAGLIE N. 649 dell’ anno 2010. La natura di tali investimenti fa riferimento alle INFRASTRUTTURE, che prevedono la realizzazione di opere pu…

In corso e procede bene
09/03/2016 | Riccia Green Team

Progetto per la realizzazione e il potenziamento delle infrastrutture per la raccolta differenziata nei comuni di Jelsi, Cercemaggiore, Campolieto, Gildone, Campodipietra, San Giovanni in Galdo.

Con la deliberazione n. 105 del 20 febbraio 2012, la Regione Molise ha adottato politiche ambientali finalizzate all’attuazione di un sistema di gestione integrata dei rifiuti urbani e ha avviato la definizione di un articolato piano finalizzato alla implementazione, diffusione e potenziamento della raccolta differenziata, anche mediante la realizzazione di interventi infrastrutturali e impiantistici. Ha inoltre deciso di promuovere ed incentivare un sistema di raccolta “domiciliare” di quantità e di qualità, con separazione secco/umido, attraverso il quale sarà possibile: • conseguire una riduzione del conferimento a discarica, subordinatamente a livelli qualitativi e quantitat…

Appena iniziato
09/03/2016 | European Cohesion

CERTOSA DI SAN MARTINO , CASTEL SANT'ELMO - LAVORI DI RESTAURO, ADEGUAMENTO FUNZIONALE ED IMPIANTISTICO

La nostra ricerca è partita dai fondi europei per incrementare impianti e sicurezza di castel Sant’ Elmo attraverso il ministero dei beni culturali che ha approvato un programma triennale di 300 milioni di euro per 241 interventi. Questa ricerca analizza il flusso turistico verso gli ambiti culturali come musei e patrimoni storici in Campania. Siamo riusciti ad evidenziare che qui il turismo dal 1996 al 2011 ha avuto un andamento crescente, tranne una flessione nel 1999 e nel 2009. Nonostante questo aumento, nel 2011 da un picco molto alto di circa 40 milioni di turisti si è passati nel 2012 a circa 36 milioni, pensiamo che la flessione da attribuire è dovuta alla crisi economica. Andan…

In corso e procede bene
07/03/2016 | NextstopBerti

#BENGASINMETRO

Ampliamento della linea 1 della metropolitana torinese che quindi avrà come capolinea non più la fermata Lingotto ma la fermata di Piazza Bengasi.Progetto destinato ai cittadini che ha tra i principali obiettivi quello di collegare la periferia al centro, favorendo così una maggiore inclusione.

Procede con difficoltà
23/02/2016 | team4MAT

53-09 MIGLIORAMENTO DELLA MOBILITÃ INTERNA/ESTERNA PER IL PORTO TURISTICO DI AGROPOLI

Il team 4 MAT dell'Istituto di Istruzione Superiore " Manlio De Vivo" sede di Agropoli (SA), composto dalle classi IV Manutenzione e Assistenza Tecnica e IV Trasporti e Logistica (conduzione del mezzo navale), ha deciso di monitorare un progetto visibile su OpeCoesione che potesse raccordare le competenze dei due indirizzi di studio : la tecnologia meccanico-elettrico-elettronica e la logistica portuale unita alla conduzione del mezzo navale. Abbiamo scelto pertanto il progetto 53-09 MIGLIORAMENTO DELLA MOBILITÃ INTERNA/ESTERNA PER IL PORTO TURISTICO DI AGROPOLI. che riguarda la costruzione di un tratto iniziale nuovo ed il restante ampliamento e miglioramento della strada congiungent…

Concluso e utile
18/01/2016 | Caravaggio Co-openart

GRANDE BRERA

Potenziare ed arricchire quello che è uno dei poli culturali della città di Milano, a livello nazionale e internazionale: questo l’obiettivo dei finanziamenti statali di 23 milioni di euro, stanziati nel marzo 2012 dal CIPE per l’operazione «Grande Brera».Abbiamo scoperto che Brera è un autentico condominio, ospita infatti sette istituti culturali alcuni dei quali fanno capo a ministeri differenti: Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici della Lombardia, Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici di Milano, Ministero della difesa, Accademia di Belle arti di Brera,Ministero dell’ist…

Procede con difficoltà
17/12/2015 | OPEN WOOD TEAM

RIQUALIFICAZIONE AMBIENTE E RESTAURO PAESAGGISTICO DEL BOSCO DI SAN FRANCESCO. RECUPERO E ALLESTIMENTO DEL PERCORSO ESCURSIONISTICO DEL TERZO PARADISO.

Questo progetto si colloca nell'ambito della valorizzazione delle risorse naturali e culturali per l'attrattività e lo sviluppo del territorio, allo scopo di aumentare il vantaggio competitivo, anche attraverso il turismo e di migliorare la qualità della vita dei residenti e dei turisti. Nel 2008 il FAI acquisisce la proprietà dei 64 ettari di terreno che costituiscono il bosco e il 17 novembre 2010 iniziano le opere di riqualificazione ambientale e di restauro paesaggistico, grazie a un finanziamento di 191.267,43 € stanziati per la metà dall'Unione Europea e per l'altra metà dal fondo di rotazione (co-finanziamento nazionale) ottenuto tramite il progetto “POR CRO FESR 2007/201…

Concluso e utile
17/12/2015 | SocialFashionCasti (SFC)

RIORGANIZZAZIONE FUNZIONALE E RIALLESTIMENTO DELLA BIBLIOTECA ASTENSE

La Biblioteca Civica di Asti, intitolata a Vittorio Alfieri e aperta ufficialmente al pubblico il 18 marzo 1873 nel Civico Collegio, poté contare dapprima su consistenti lasciti di privati, ma cominciò ben presto a soffrire dell'inadeguatezza degli spazi e di finanziamenti insufficienti. Nel 1903, nel clima di euforia legato alla celebrazione del primo centenario della morte di Vittorio Alfieri, la Biblioteca trovò nuova e migliore collocazione nel palazzo natale del poeta, acquistato e donato alla cittadinanza da Leonetto Ottolenghi perché divenisse sede delle maggiori istituzioni culturali astigiane. Conservatore della Biblioteca fu per lunghi anni l'erudito storiografo Niccola Gabia…

Concluso e utile
11/12/2015 | Team-magini se vincessimo?

Progetto per l'erogazione di servizi di incontro di domanda e offerta di lavoro e di sostegno all'inserimento lavorativo nei centri per l'impiego

Il progetto si è proposto i seguenti obiettivi: migliorare la qualità e l’efficacia del sistema regionale dei servizi per l’impiego, assicurando le condizioni logistiche, tecnologiche e organizzative per il consolidamento dei servizi offerti secondo elevati standard di dotazioni e prestazioni; rafforzare e innovare gli standard di qualità dei servizi di incontro della domanda e dell’offerta di lavoro, realizzato dai Centri per l’impiego pubblico; incrementare la qualità del servizio reso alle imprese, la puntualità e la linearità del rapporto, la riconoscibilità del servizio, allo scopo di consentire a: a. un maggior numero di utenti in difficoltà di trovare efficacemente la…

Concluso e utile
08/05/2015 | ISIS BEM

NATURA DEL CARSO

Tra i tanti progetti di OpenCoesione, ci ha colpiti “Natura del Carso”. Il progetto è improntato sulla valorizzazione delle risorse ambientali e culturali, prevenendo i rischi naturali e tecnologici sul Carso, aumentando l'attrattività turistica della zona. Questo per noi è un progetto del cuore, in quanto il Carso è il polmone del nostro territorio, una grande risorsa per tutti e il luogo in cui si è consumata una parte della storia d'Italia. Proprio quest'anno, tra l'altro, è il centenario dell'inizio della Grande Guerra e questi luoghi assumono un valore ancora più importante. Durante questi vari approfondimenti a riguardo, abbiamo avuto la possibilità di parlare direttamente …

Concluso e utile
06/05/2015 | ITCGT LEONARDO PISANO

REALIZZAZIONE ASILO NIDO IN LOCALITà FINESTRONI

Il nostro progetto consiste nel seguire l’ avanzamento di fondi stanziati da parte di enti nazionali ed europei per un asilo nido (situato nella località Finestroni, in Via Caio Cesto, a Guidonia Montecelio RM.), al fine di discuterli in una conferenza aperta in cui verranno coinvolti i cittadini in un’ ottica di gestione partecipata delle risorse provenienti dai vari livelli amministrativi.

Procede con difficoltà
28/04/2015 |

LAVORI DI RIPRISTINO DELL'OFFICIOSITà IDRAULICA DELLA MARRANA DI PRIMA PORTA

Il nostro percorso con il progetto opencoesione è iniziato a Dicembre, assistiti dalla Prof.ssa Vantaggiato docente di matematica, insieme ad un' esperta del settore Roberta Cafarotti, che ci hanno illustrato in cosa consisteva il progetto. Da qui la divisione in diversi gruppi, ciascuno dei quali focalizzato sui rispettivi ambiti del progetto. Con la pubblicazione delle diverse lezioni siamo riusciti a contattare il presidente del Comitato 31 Gennaio ed Erasmo D'angelis, che incontreremo l' 8 maggio 2015 a Palazzo Chigi. Precedentemente, ci siamo recati a Prima Porta dove abbiamo intervistato Francesco Mangone (Comitato 31 Gennaio) che ci ha spiegato le problematiche riguardo il dissesto …

In corso e procede bene
25/04/2015 |

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE QUARTIERE FIERISTICO E DI COSTRUZIONE DI NUOVO PADIGLIONE ESPOSITIVO"

L'Ente Fiera del Levante nel 2011 ha definito un piano di ristrutturazione integrale del quartiere fieristico che si articolava nei seguenti interventi: NUOVO PADIGLIONE ESPOSITIVO: demolizione di 12 padiglioni isolati, per lasciare spazio alla costruzione di un nuovo padiglione da 18.000 mq circa (progetto esecutivo: http://studiomopa.com/?p=1601, importo dei lavori Є 22.444.238) + IMPIANTI FOTOVOLTAICI realizzazione di una serie di impianti fotovoltaici per produrre una quantità di energia elettrica equivalente a quella consumata nel corso dell'anno per le varie manifestazioni in calendario. Il primo impianto era previsto sulla copertura del nuovo padiglione espositivo (potenzialità =…

Concluso e utile
25/04/2015 |

REALIZZAZIONE DELLA BIBLIOTECA

Report a cura dell'associazione LinkLecce. Il progetto monitorato ha come obiettivo la realizzazione di opere per la ristrutturazione e la riqualificazione di un edificio monumentale, nel Centro storico di Lecce, già sede dell’ex Istituto Garibaldi, per la realizzazione della biblioteca del “Centre for Australian Studies”, intitolata a Bernard J. Hickey (professore emerito di Letteratura inglese all’Università di Lecce e uno dei massimi conoscitori delle letterature postcoloniali e, in particolare, di quella australiana), nonché di ambienti destinati a servizi didattici di supporto agli obiettivi di internazionalizzazione dell’Università del Salento. L’ex istituto Garibaldi …

Bloccato