REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
Ristrutturazione e messa in sicurezza dei presidi ospedalieri della provincia di Carbonia-Iglesias

Inviato il 1/06/2020 | di 3B INF | @Inf3b

Descrizione

Il nostro progetto tratta di una tematica legata alla sanità; in particolare ai reparti mancanti, mal funzionanti o con bisogno di messa in sicurezza dei presidi ospedalieri occupanti il Sud Sardegna.


L' obiettivo generale è migliorare lo status sanitario nel territorio del sulcis iglesiente migliorando il presidio ospedaliero del CTO di Iglesias e rendendolo più moderno ed efficiente.


Avanzamento

Lo stato di avanzamento del progetto è al 18%, questo possiamo constatarlo dal fatto che sono stati spesi 916 mila euro su 5 milioni di fondo per lo sviluppo e la coesione.

Risultati

Intervento utile ma presenta problemi - Ha avuto alcuni risultati positivi ed è tutto sommato utile, anche se presenta anche aspetti negativi

Il progetto non è stato concluso, alcuni obbiettivi sono stati portati a termine come l' avvio del nuovo pronto soccorso, e quattro nuove sale operatorie, ma questo non è nemmeno vicino all' obbiettivo finale.

Punti di debolezza

Una grande debolezza è causata dalla discontinuità dei lavori; infatti i lavori vengono spesso interrotti per svariate cause, causando molteplici ritardi e disservizi.

Punti di forza

Il maggior punto di forza di questo progetto è il poter aiutare le persone attraverso l'implementazione di nuovi reparti o di una ristrutturazione ai reparti già esistenti.

Rischi

I possibili rischi futuri sono il non riuscire a terminare il progetto nel tempo prestabilito, la difficoltà nell'incontro della struttura e del personale che ci lavora.


Soluzioni e Idee

Pensiamo che uno snellimento della burocrazia potrebbe aiutare il progetto ad andare avanti e concludersi anche se oltre la scadenza con buoni risultati.


L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Intervista con gli utenti/beneficiari dell'intervento
  • Intervista con altre tipologie di persone

Il gruppo di lavoro ha provato a contattare più volte senza successo il sindaco di Iglesias. Non è stato poi possibile approfondire e contattare altre autorità e soggetti a causa dell'emergenza covid19 anche in considerazione della natura sanitaria del progetto. In assenza di questi contatti sono stati intervistati via web alcuni utenti possibili benificiari dell'intervento.


Domande principali

1) Secondo lei, in questo periodo difficoltoso, l'ospedale sarebbe in grado di gestire molteplici casi di COVID - 19?
2) I soldi spesi sono stati utili al miglioramento della struttura ospedaliera?

Risposte principali

1) Ha risposto no il 85,7% degli intervistati, ha risposto sì ma con qualche difficoltà il 9,5% degli intervistati.
2) Ha risposto no il 61,9% degli ntervistati, ha risposto sì il 23,8% degli intervistati.