REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
PIANO COMUNALE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEL COMUNE DI BATTIPAGLIA

Inviato il 29/04/2020 | di Not4Trash | @_not4trash_

Descrizione

Il progetto riguarda la gestione dei rifiuti domestici ed industriali, è stato programmato dalla Regione Campania ed attuato e beneficiato dal Comune di Battipaglia.

Il piano è stato organizzato dalla Regione Campania e l'obiettivo è quello di garantire le condizioni di sostenibilità ambientale dello sviluppo e livelli adeguati di servizi ambientali per la popolazione e le imprese e accrescere la capacità di offerta, qualità e efficienza del servizio di gestione dei rifiuti.

Avanzamento

Grazie alla somma di denaro stanziata per questo progetto e al grande interesse che la giunta comunale si pone per lo stesso, sono stati presi ulteriori provvedimenti. Dall’intervista fatta all’assessore D.B. , responsabile dello sviluppo urbano ed economico e delle politiche comunitarie di Battipaglia, siamo venuti a conoscenza di questi: maggiori controlli, attivazione di sistemi di videosorveglianza,aumento di guardie ambientali e sanzioni in caso di violazione. Speriamo che tutto questo sia possibile al più presto e che il nostro paese possa ritornare a splendere.
Il progetto attualmente non è stato ancora concluso ma , come si evince dai dati riportati sul sito di OpenCoesione, ha ricevuto pagamenti pari alla somma di 195.092,29 € da investire per l'avanzamento di esso, più specificamente per l'installazione di videocamere di videosorveglianza, pulizia del territorio, incremento del numero di operai addetti alla raccolta dei rifiuti giornaliera e del numero e del personale addetto al servizio pubblico che ha il compito di sanzionare chi non rispetta le norme del buon cittadino.

Risultati

Intervento utile ma presenta problemi - Ha avuto alcuni risultati positivi ed è tutto sommato utile, anche se presenta anche aspetti negativi

Purtroppo il progetto analizzato, come già detto precedentemente, è ancora in fase di svolgimento. Tuttavia, tra un pagamento ed un altro, passa un lasso di tempo molto ampio, riscontrando alcune difficoltà. Per questo motivo, il progetto avanza lentamente e ciò è stato confermato ulteriormente dall'assessore comunale che si interessa ad esso e che ci ha spiegato il modo in cui sono stati impiegati i pagamenti ricevuti.

Punti di debolezza

Il punto di debolezza riscontrato più frequentemente è il scorretto svolgimento della raccolta differenziata dei nostri concittadini, questo avviene per due motivi principali: svogliatezza e scarsa informazione.

Punti di forza

Ciò che si evince dalle varie interviste effettuate è il fatto che le persone capiscano l'importanza della raccolta differenziata e si impegnino, per quanto possibile, a rispettarla e farla rispettare. È una problematica che interessa tutti e nel momento in cui tutti fanno il propri dovere, risulta ssere un punto di forza per la società. Inoltre, altrettanto importanti sono le risorse tecnologiche molto efficienti quali i social network. Instagram, ad esempio, oltre ad essere una delle piattaforme usate dalle persone, fornisce molti strumenti come sondaggi o mezzi do comunicazione, grazie ai quali si riesce ad avere riscontri più diretti e immediati con tutti coloro i quali lo utilizzano. Analizzando il progetto, abbiamo avuto la possibilità di poter capire quali sono e i motivi per cui ci sono alcuni malfunzionamenti nella nostra città. Inoltre, la figura dell'assessore alle politiche comunitarie e allo sviluppo urbano ,addetto alla raccolta differenziata del comune di Battipaglia, ricopre un ruolo fondamentale in quanto, grazie alla sua attenta professionalità, riesce a portare avanti il progetto nel miglior modo possibile, nonostante le varie difficoltà riscontrate.

Rischi

Ciò che ci preoccupa maggiormente è che in futuro la situazione peggiori e che la raccolta differenziata non venga rispettata. Questo avrà delle ripercussioni su noi giovani e sui nostri figli in quanto saremo noi a restare e respirare aria sporca. Questa è la nostra terra, la nostra casa e abbiamo paura di ritrovarci senza perché pian piano finirà per rovinarsi e noi senza un posto in cui vivere.

Soluzioni e Idee

Un consiglio che il nostro team si sente di dare è quello di compiere una corretta raccolta differenziata, cercando di capire quanto importante sia preservare il territorio e, per poter essere spronati a fare sempre il nostro meglio, potremmo ricevere qualcosa in cambio. Ad esempio, per ogni tot. di kg di carta o plastica raccolti, gli vengono scalati dei soldi dalla bolletta. Anche la raccolta dell’olio esausto ( che può essere utilizzato per ricavare un combustibile come il Biodisel che non è tossico e non inquina), potrebbe essere un’idea. Per ogni tot. di litri di olio esausto raccolti, in cambio si riceve una quantità di olio buono. Così facendo il cittadino viene incentivato a fare meglio e non vedrebbe tutto questo come una coercizione.

L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Visita diretta documentata da foto e video
  • Intervista con gli utenti/beneficiari dell'intervento
  • Intervista con altre tipologie di persone
  • Intervista con i soggetti che hanno o stanno attuando l'intervento (attuatore o realizzatore)

Abbiamo intervistato l'assessore comunale responsabile dello sviluppo urbano ed economico e delle politiche comunitarie e altri cittadini di Battipaglia. Tutti si sono mostrati estremamente gentili e interessati al nostro progetto infatti, con tanta disponibilità si sono prestati alla nostra intervista. Dalle loro parole abbiamo riscontrato tanta voglia di cambiamento o quantomeno miglioramento della situazione.

Domande principali

"Cosa pensa della raccolta differenziata?"
"Cosa pensa delle multe?"

Risposte principali

"È una cosa buona, io la faccio ma se viene fatta male non lo so..."
"Dovrebbero essere puniti coloro che non rispettano l'ambiente, così da far prendere coscienza della situazione.”