REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
Bike to Coast della regione Abruzzo - tratto Via Verde-Costa Teatina

Inviato il 8/06/2020 | di Sef81

Descrizione

Il progetto ha l'obiettivo di valorizzare le risorse naturali, culturali e paesaggistiche locali, trasformandole in vantaggio competitivo per aumentare l'attrattività, anche turistica, del territorio, migliorare la qualità della vita dei residenti e promuovere nuove forme di sviluppo economico sostenibile.

Il progetto fa parte di un piano Regionale (PAR FSC ABRUZZO) per la creazione della Bike to Coast della regione Abruzzo.

Avanzamento

Il progetto è concluso. Si sta attivando la procedura per un ulteriore tratto da realizzare che verrà poi connesso con questo.

Risultati

Intervento molto utile ed efficace - Gli aspetti positivi prevalgono ed è giudicato complessivamente efficace dal punto di vista dell'utente finale

Il progetto ha riscosso un grande successo non solo da parte dei cittadini, che lo hanno utilizzato da subito apprezzandone l'utilità collettiva, ma anche da parte di turisti e cittadini delle città vicine ad Ortona. Il progetto è diventato un punto di riferimento nella costa per la sua utilità e per come ha migliorato aspetti turistici e infrastrutturali del luogo.

Punti di debolezza

Mancano ancora i tratti di collegamento che lo uniranno agli altri percorsi, rendendolo ancora più attrattivo ed utile. Attualmente sono in partenza i progetti attuativi per i collegamenti mancanti.

Punti di forza

Il percorso ciclopedonale si trova in un punto particolarmente bello dal punto di vista ambientale, offre la possibilità di essere utilizzato facilmente da molte persone, è utile alla collettività ed sta diventando un richiamo a livello turistico.

Rischi

Se non sottoposto ad adeguata manutenzione, potrebbe avere problemi di deterioramento e difficoltà di utilizzo collettivo.

Soluzioni e Idee

Renderlo un punto forte dell'offerta turistica del territorio, gestendo la zona in cui sorge in modo da migliorare l'efficienza e l'utilizzo del progetto, magari anche prevedendo o agevolando la creazione di zone, spazi ed edifici a servizio di questo progetto.

L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Visita diretta documentata da foto e video
  • Intervista con gli utenti/beneficiari dell'intervento

- Cittadini beneficiari dell'intervento
- Turisti

Domande principali

- Pensa che l'intervento sia utile ed abbia migliorato il contesto?
- Quali problemi ritiene utile evidenziare?

Risposte principali

- Penso che il progetto abbia migliorato la città, perchè lo ritengo utile e molti lo utilizzano quotidianamente.
- Da turista mi sono trovato per caso a sapere dell'esistenza di questo intervento e spinto dalla curiosità ho deciso di utilizzarlo, così mi sono reso conto che è davvero utile e ben progettato, sicuramente dal mio punto di vista aggiunge un valore in più e tornerò ad usarlo quando sarò in zona.
- Attualmente l'unico problema, secondo me, è dover aspettare il completamento degli altri pezzi che lo renderanno davvero un progetto fantastico.
- Credo che dovrebbero essere disposti piccoli miglioramenti utili per gli utenti come panchine, fontanelle, piccole aree di sosta coperte dove potersi fermare, ma probabilmente verranno create successivamente.