REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
COMPLETAMENTO DEL NUOVO STABILIMENTO TERMALE MEDIANTE LA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI OSPITALITA'

Inviato il 10/03/2016 | di phoenix

Descrizione

Il gruppo Phoenix si dedica al progetto proposto da Opencoesione ormai da dicembre 2015. Le informazioni e i dati raccolti sono numerosi. Il lavoro preso in considerazione dai ragazzi sono le terme di Antonimina; da diverso tempo ormai è stata messa a disposizione una certa quantità di denaro. Nonostante siano trascorsi diversi anni i cittadini della Locride non possono ancora usufruire della struttura. L'edificio potrebbe offrire numerosi servizi sia dal punto di vista del benessere estetico, sia per le cure mediche di cui necessitano molte persone. Il team si è recato personalmente presso le Terme del paese di Antonimina per effetuare un sopralluogo dettagliato e rendersi conto nella quale si trova la struttura. Il quantativo esatto è di 1.430.000.00€ in base alle interviste raccolte pare che la somma sia stata spesa per intero ma all'edificio manca ancora l'arredo interno. Sono stati intervistati il sindaco, il direttore dell'ufficio tecnico e l'ingegnere dell'impresa che ha svolto il lavoro, dalle risposte fornite ci risulta che non appena gli arredi interni saranno completati le terme potranno finalmente aprire per offrire il loro servizio e cercare di incrementare il turismo nella nostra zona.

Avanzamento

Dal bilancio che è pervenuto alla nostra conosceza e dal sopralluogo effettuato dal Team ad Antonimina, i lavori per la struttura di soggiorno sono per lo più completati ed i fondi spesi completamente ma, la residenza non può essere usata a dovere in quanto lo stanziamento non è stato sufficiente per l'acquisto dei mobili. Peraltro se l'arredo fosse completato, l'immobile sarebbe aperto al più presto; servirebbero fondi in più per terminare una struttura termale più che efficiente, utile senza alcun dubbio all'incremento economico del Comune.

Risultati

Il progetto risulta concluso dalla consegna di una copia del certificato di collaudo, i fondi stanziati sono stati utilizzati interamente, ma il sistema di ospitalità è privo di arredamenti in più il primo piano della struttura necessita di alcune rifiniture di abbellimento dal momento che i fondi non sono stati sufficienti per completare i lavori. Le stanze dell'albergo sono luminose, ampie e godono di una meravigliosa vista panoramica, corredate di bagno e servizi igienici oltre alle stanze apposite per disabili.

Punti di debolezza

i Fondi stanziati non sono stati sufficienti per il completamento della struttura esterna e per l'acquisto degli arredi interni.

Punti di forza

La vista dei locali ultimati, luminosi, accoglienti, curati nei minimi particolari ha destato nei ragazzi grande ammirazione. Un'attenzione speciale di ogni camera è la porta d'ingresso decorata con stampe raffiguranti paesaggi montani tipici del territorio. Poste nel cuore di un’ampia vallata sorridente e tranquilla, protetta sui lati da rigogliose alture come la roccia di Gerace ed il monte “Tre Pizzi”- cuore del Parco Nazionale d’Aspromonte, situate a due passi dal mare, vicine al parco archeologico di Locri Epizephiri, vivono la loro delicata armonia con la natura. Un altro punto di forza è la strada a scorrimento veloce che permette facile accesso allo stabilimento favorendo lo sviluppo turistico locale.

Rischi

La mancanza di ulteriori fondi e di collaborazione da parte degli enti dei comuni limitrofi e la disinformazione dei cittadini riguardo i servizi che la struttura potrebbe offrire.

Soluzioni e Idee

Un maggiore servizio pubblicitario; orari dei trasporti consoni alle esigenze di chi ne usufruisce; Più Materiale informativo;

L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Visita diretta documentata da foto e video
  • Intervista con gli utenti/beneficiari dell'intervento
  • Intervista con i referenti politici

Intervista effettuata al Sindaco del comune di Antonimina da cui abbiamo ricavato le informazioni inerenti al progetto OpenCoesione ; Intervista al Responsabile dell'ufficio tecnico di Antonimina e il Direttore dei lavori.

Domande principali

Risposte principali