REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
MUSEO REGIONALE INTERDISCIPLINARE "AGOSTINO PEPOLI" - RESTAURO,VALORIZZAZIONE ED ADEGUAMENTO IMPIANTISTICO DELL' EDIFICIO MONUMENTALE

Inviato il 3/04/2016 | di Drepanon | @drepanon_

Descrizione

Obiettivo del progetto è quello di valorizzare i beni e le attività culturali quale vantaggio comparato delle Regioni italiane per aumentarne l'attrattività territoriale, per rafforzare la coesione sociale e migliorare la qualità della vita dei residenti.
Le attività di ristrutturazione in corso prevedono:
• Opere di impermeabilizzazione e coibentazione;
• Adeguamento impianti;
• Interventi edilizi (ristrutturazione e rifacimento prospetto);
• Ampliamento spazi interni aperti al pubblico;
• Nuovi sistemi di fruizione multimediale.

Avanzamento

Il sito Opencoesione, il cui ultimo aggiornamento è stato effettuato il 31 Dicembre 2015, riporta come SAL (Stato di avanzamento dei lavori) lo 0%. In realtà, grazie alla visita del progetto in atto e dalle informazioni riportateci dall’architetto Luigi Biondo, abbiamo appreso che il progetto, iniziato nel Luglio 2015, è stato portato avanti fino a raggiungere il 80% del lavoro. Questo non viene riportato sul sito Opencoesione. Dunque l’avanzamento dei lavori è a buon punto.

Risultati

Il progetto non è stato ancora concluso. Fino ad ora si sono svolti determinati lavori. E' già stata collocata su tutti i tetti la cosiddetta linea ditta. Si tratta di un sistema molto moderno che serve per le future manutenzioni ordinarie, ovvero dei cavi d’acciaio con dei piccoli pali collegati alle coperture nei punti più strategici e pericolosi dove i muratori in futuro potranno, agganciandosi con delle cinture, camminare e riparare eventuali guasti. In più hanno smontato poco alla volta tutte le coperture. Sopra queste coperture è stata messa una coibentazione, ovvero delle lastre da 6 cm di polistirene che impediscono il passaggio dell’acqua. Sopra le lastre sono state messe delle fasce di guaina e sopra ancora le tegole, alcune delle quali nuove. Sono stata anche aggiunte delle grondaie, dei nuovi canali che raccolgono l’acqua per poi trasportarla verso l’esterno. Per garantire una maggiore sicurezza sono stati effettuati alcuni interventi per aprire un maniglione antipanico. Infine è stato riparato un tetto, crollato precedentemente alla mostra di Picasso, nella sala dedicata una volta all’esposizione dei presepi.

Punti di debolezza

Il sito Opencoesione riporta come SAL lo 0%. In realtà abbiamo appreso che il progetto è stato portato avanti fino a raggiungere il 80% del lavoro. Questo non viene riportato sul sito Opencoesione. La problematica più rilevante consiste nei pagamenti. E' necessario che il bilancio venga approvato in Parlamento e pubblicato sulla Gazzetta della regione siciliana affinché i finanziamenti inviati dall’Unione Europea possano essere utilizzati. In questo progetto tali finanziamenti sono stati bloccati dopo aver riscontrato un errore nella stesura del Quadro Tecnico Economico. Di conseguenza la ditta interessata porta avanti a proprie spese i lavori del progetto e soltanto alla fine verrà rimborsata.

Punti di forza

I punti di forza di questo progetto sono essenzialmente l'aumento dell'attrattività territoriale e il miglioramento della qualità della vita dei residenti.

Rischi

In questo momento non rileviamo rischi futuri per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Soluzioni e Idee

Obiettivo di questo progetto, considerando che esso si propone di aumentare l'attrazione turistica, dovrebbe necessariamente migliorare i siti internet.

L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Visita diretta documentata da foto e video
  • Intervista con gli utenti/beneficiari dell'intervento
  • Intervista con altre tipologie di persone

Abbiamo intervistato:corso prevedono:
• L'architetto Luigi Biondo direttore del Museo e dei lavori;
• I cittadini del quartiere.

Domande principali

Risposte principali