REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
SISTEMA DI COLLEGAMENTO SOPRAELEVATO TRA IL NUOVO PARCHEGGIO, LA STAZIONE FERROVIARIA ED IL PERCORSO URBANO PER IL CENTRO STORICO

Inviato il 15/04/2017 | di Superelevati

Descrizione

Il progetto di collegamento sopraelevato tra il nuovo parcheggio e la stazione di Terni comprende la realizzazione di un ponte sopraelevato e la costruzione di un parcheggio in via Ettore Proietti Divi e di uno in via Tito Oro Nobili. Questo progetto ha lo scopo di ridurre l'inquinamento ambientale favorendo l'utilizzo di biciclette, diminuire il traffico eccessivo di automobili nel centro urbano con la costruzione dei parcheggi. Inoltre in futuro sarà il monumento rappresentativo della città.

Avanzamento

La struttura è terminata, ma non è stata ancora inaugurata in quanto manca una parte della burocrazia tra cui l'autorizzazione di RFI (Rete Ferroviaria Italiana) per aprire l'opera al pubblico. Inoltre sono ancora necessarie alcune migliorie, come l'aggiunta di un sistema di videosorveglianza e la regolazione degli elementi che permetteranno al passaggio sopraelevato di non oscillare.

Risultati

Il percorso sopraelevato è ben realizzato, molto bello esteticamente ed anche funzionale, perché offre numerosi posti auto divisi tra il parcheggi già agibili di via Tito O. Nobili di via E. Proietti Divi, che tuttavia è ancora in fase di ampliamento.

Punti di debolezza

L'opera, priva di copertura, presenta delle parti in legno, ovvero la pavimentazione e il corrimano, che, in quanto esposte alle intemperie, necessitano di una manutenzione frequente.

Punti di forza

Inizialmente, non conoscendo il progetto, pensavamo che fosse un'opera fine a se stessa, ma, approfondendo e ricercando informazioni, ci siamo ricreduti e abbiamo scoperto che costituirà un elemento per unire tutta la città permettendo ai cittadini di utilizzare e incrementare l'uso dei mezzi eco-sostenibili riducendo quindi l'inquinamento.

Rischi

L'opera rischia di non ricevere le periodiche manutenzioni e i controlli dovuti e di essere esteticamente danneggiata dall'azione dei writer.

Soluzioni e Idee

L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Visita diretta documentata da foto e video
  • Intervista con altre tipologie di persone
  • Intervista con i soggetti che hanno o stanno attuando l'intervento (attuatore o realizzatore)

E' stato intervistato l'architetto del comune di Terni, Roberto Meloni, che avevamo già avuto occasione di conoscere durante l'open data day del 3 marzo scorso presso la Sala Consiliare del Comune.

Domande principali

1) Quando si terrà l'inaugurazione dell'opera?2) La regolazione di ammortizzatori che eviteranno l'oscillazione del ponte, rallenteranno la consegna dell'opera?3) Siete soddisfatti dell'andamento dei lavori e del prodotto finale?

Risposte principali

1) Si spera entro qualche mese. Comunque appena otterremo l'autorizzazione da parte di RFI.2) Assolutamente no, in quante era comunque prevista la regolazione al termine dei lavori.3) Siamo molto soddisfatti, in quanto il prodotto finito rispecchia perfettamente le esigenze dei cittadini ternani.