REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
Realizzazione della chiusura dell'anello ferroviario di Palermo

Inviato il 15/04/2017 | di Binario 9?

Descrizione

La chiusura dell’Anello Ferroviarioin ambito urbano, in corrispondenza della Stazione Lolli, costituirà un’integrazione al sistema dei trasporti pubblico di massa. L’anello ferroviario sotterraneo sarà una linea circolare lunga, complessivamente, 6 chilometri e mezzo: poco più di metà della linea esiste già, il tratto necessario per “chiudere” l’anello (circa 3 chilometri) è previsto nel progetto di completamento. Avrà in tutto otto fermate, quattro già esistenti e quattro da realizzare ex novo.Dall’analisi dei documenti che abbiamo trovato e che danno informazioni sull’ Anello Ferroviarioabbiamo scoperto che il progetto della sua realizzazione ha una lunga storia amministrativa che nasce nel 2001 con l’Accordo di Programma Quadro che viene stipulato tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le Ferrovie dello Stato e la Regione Siciliana per effettuare un potenziamento delle infrastrutture ferroviarie in Sicilia.Si è proceduto al reperimento dei fondi necessari alla realizzazione dell’opera e soltanto nel 2005 il Decreto D.D.G. 1140/2005 ha finanziato l’opera per un importo complessivo di circa € 124mln.Circa un anno dopo viene pubblicato il bando di gara (26 Maggio 2006) e il 22 giugno2007la Tecnis s.p.a. di Catania si è aggiudicato l'appalto per un importo di 97,5 milioni di euro; vicende giudiziarie e contenziosi hanno tuttavia impedito l'apertura dei cantieri.Soltanto a Novembre 2013 è arrivato l’ok della Comunità Europea sulla scheda “Grandi Progetti”. Si è così proceduto con l’emanazione del Decreto Regionale DDG 3323 del 27 Gennaio 2014 che dava via libera all’opera con un finanziamento complessivo di euro 152.095.270,27.Il 7 Febbraio 2014 è arrivato il via libera anche dal Comune di Palermo che con approvazione di Giunta che ha consentito l’avvio dei lavori .I lavori per il prolungamento della tratta sono iniziati nel settembre del2014 e dovranno finire il 23 luglio 2017.Dall’inizio dei lavori ci sono stati tante manifestazioni di protesta soprattutto da parte dei commercianti delle zone interessate ai lavori.

Avanzamento

Non siamo riusciti ad avere adeguate informazioni sullo stato di avanzamentodel progetto

Risultati

Il progetto non è ancora concluso.

Punti di debolezza

Le difficoltà che abbiamo riscontrato riguardano i tempi di realizzazione.

Punti di forza

Ottenere la realizzazione di un sistema integrato ed efficiente di trasporto pubblico a Palermo.

Rischi

Il rischio è che l'opera rimanga inconclusa.

Soluzioni e Idee

L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Visita diretta documentata da foto e video

Domande principali

Risposte principali