REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
PROGETTO DI POTENZIAMENTO DELL'IMPIANTO DI SELEZIONE MANUALE E AUTOMATICA MATERIALI DA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Inviato il 15/04/2017 | di NoiRagazziDelFuturo

Descrizione

Il progetto riguarda il potenziamento dell'impianto di selezione manuale dei materiali di raccolta differenziata, attraverso l'ampliamento del capannone esistente con l'istallazione di una nuova linea di vagliatura e selezione automatica dei materiali di raccolta differenziata e dall'ampliamento della tettoia esistente per la selezione e lo stoccaggio dei rifiuti ingombranti.

Avanzamento

L'impianto completato ed in attesa di essere messo in funzione è andato completamente distrutto nell'incendio divampato nel 9 luglio 2015.

Risultati

Punti di debolezza

Punti di forza

Rischi

Il rischio maggiore è proprio quello che l'impianto non venga realizzato di nuovo.

Soluzioni e Idee

L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web

E' stato intervistato l'Ingegnere Paolo Campetti, responsabile esecutivo, il quale si è occupato della realizzazione del progetto.

Domande principali

Le domande sorte durante la sua intervista sono le seguenti:Come sarebbe migliorato il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti dopo la messa in funzionamento dell'impianto?Quante persone, sostituite dall'utilizzo del nuovo impianto, avrebbero perso il lavoro?Quali benefici avrebbe portato questo impianto per l'ambiente?

Risposte principali

Le risposte sono state queste:Il ciclo di raccolta differenziata avrebbe avuto una nuova linea di vagliatura e selezione automatica dei materiali con notevole riduzione della quantità del sovvallo (materiale non recuperabile) e dei tempi di lavorazione.Nessuno, anzi sarebbe stato necessario assumere nuovo personale.Aumento della raccolta differenziata con conseguente diminuzione dei rifiuti da incenerire.