REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
MUSEO ARCHEOLOGICO DI TARANTO (MARTA) - LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE ALLESTIMENTO E VALORIZZAZIONE

Inviato il 15/04/2017 | di Simon'S | @simons_4l

Descrizione

Il progetto di monitoraggio riguarda il museo MARTA di Taranto. Il Museo archeologico nazionale di Taranto è un importante centro museale, dove è esposta, tra l'altro, una delle più grandi collezioni di manufatti dell'epoca della Magna Grecia, tra cui i famosi Ori di Taranto. L'obiettivo principale del nostro lavoro è analizzare fondi stanziati e fondi utilizzati. Abbiamo svolto 4 report sulle varie lezioni, abbiamo seguito le video-lezioni e grazie a queste abbiamo ricavato importanti dati che ci sono serviti alla realizzazione del progetto.

Avanzamento

Abbiamo raccolto, visionato e analizzato i dati relativi ai fondi stanziati e utilizzati, con l'esperto in statistica prof. Giuseppina Tatullo, che ci ha aiutati a capire e utilizzare i dati nel modo appropriato.

Risultati

Il progetto non è ancora completamente concluso, e in merito a ciò che abbiamo fatto, siamo stati in grado di compilare report e andare avanti con il progetto.

Punti di debolezza

Questo progetto è davvero molto articolato per degli studenti alle prime armi come noi. Pertanto è stato ostico e difficoltoso, ma nello stesso tempo siamo riusciti a "sconfiggere" tutte le difficoltà da noi incontrate.

Punti di forza

La cosa più interessante è stato capire come vengono realizzati questi tipi di progetti e partecipare agli stessi. Per noi ragazzi è stato davvero molto gradevole riuscire a capire e analizzare le attività di un istituto di così elevata importanza, come il Mar.Ta, legate al nostro indirizzo scolastico, che è l'economia.

Rischi

Il rischio di questo, come d'altronde, di tutti gli altri progetti, è quello dell'attuazione. Infatti, se nel momento dell'esecuzione, non vengono rispettati tutti i canoni progettuali, c'è la possibilità di errore per quanto riguarda l'invio del progetto stesso.

Soluzioni e Idee

L'uso di tecnologie avanzate nei tour del museo, o anche musei "alternativi", cioè in poche parole interattivi, multimediali e dinamici, che coinvolgono i visitatori.

L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Visita diretta documentata da foto e video

Domande principali

Abbiamo chiesto ai nostri intervistati che cosa ne pensassero del museo.

Risposte principali

La maggior parte degli interessati ha chiesto più flessibilità da parte dei gestori e del comune, in modo da rendere il museo più accessibile a tutti.