REPORT DI MONITORAGGIO CIVICO
BTE-Borsa Turismo Extralberghiero Bagheria 2019

Inviato il 8/12/2020 | di Corso PON Civic egagement - Bagheria

Descrizione

La Borsa del Turismo Extralberghiero (BTE) è un evento regionale, finanziato in parte dall'UE e promosso da Confesercenti Bagheria. In questo progetto si cerca di promuovere prodotti enogastronomici e le loro strutture extralberghiere(ristoranti,B&b,agriturismi...)per mezzo di alcuni buyers, in modo da espandere la nostra cultura anche all'estero. La quarta edizione del BTE si è svolta a Bagheria (PA) il 7 e l'8 Novembre del 2019.

Il progetto fa parte di un piano di interventi più ampio, in quanto non coinvolge solo la città di Bagheria, ma l'intera regione Siciliana che entra in contatto con altri Paesi, come la Cina. Il rapporto tra il paese "mittente" e quello "destinatario" possiamo definirlo mondiale.

Avanzamento

Concluso l' 8 Novembre positivamente con la presenza di molti più buyers rispetto all' edizioni precedenti.

Risultati

Intervento molto utile ed efficace - Gli aspetti positivi prevalgono ed è giudicato complessivamente efficace dal punto di vista dell'utente finale

Si è concluso con ottimi risultati con la presenza di 21 buyers di ben 14 paesi del mondo che hanno apprezzato e visto, vi sono stati ben 200 seller provenienti da ogni parte della Sicilia.

Punti di debolezza

Secondo noi e secondo ciò che è emerso dall'assessore comunale al Turismo e Attività produttive, il numero di buyers è leggermente esiguo, dal momento che si tratta di soli 21 buyers rappresentanti di 14 Paesi diversi del mondo.

Punti di forza

Ciò che ci ha colpiti maggiormente è lo scambio culturale che avviene tra il nostro Paese e gli altri, infatti i buyers hanno avuto la possibilità di visionare gli stand delle varie strutture extralberghiere presente nel territorio siciliano, a partire dai prodotti alimentari che vengono offerti, le bellezze archittetoniche (le ville di Bagheria) ed anche quelle naturali (il mare).

Rischi

Purtroppo si tende ad organizzare questo evento sempre nelle stesse parti della Sicilia, infatti la scorsa edizione si è svolta a Monreale e a Bagheria; si dovrebbe dare più spazio quindi alle altre province della regione.

Soluzioni e Idee

Dal momento che non è stato possibile organizzare la BTE del 2020, a causa della pandemia da "covid19", pensiamo che sia opportuno recuperare l'evento di questa edizione, non appena la pandemia sarà conclusa.

L'INDAGINE

Come sono state raccolte le informazioni?

  • Raccolta di informazioni via web
  • Intervista con i referenti politici

Abbiamo intervistato l'assessore comunale di Bagheria al Turismo e alle Attività Produttive; avv. Brigida Alaimo.

Domande principali

Di che nazionalità sono solitamente i buyers?
La BTE è un progetto collegato al gemellaggio Cina-Bagheria sulla vendita dei limoni nostrani?

Risposte principali

Durante l’evento, che ha coinvolto tutta la Sicilia, compresa la città di Bagheria, 150 paesi stranieri, come Giappone e Ucraina, hanno fatto richiesta per poter partecipare, ma sono stati accettati solo 20 paesi per questioni di logistica. I buyers hanno acquistato dei posti letto o, in ogni caso, sono venuti a conoscenza del fatto che nella Sicilia Occidentale ci fossero diverse realtà che potessero accontentare tutta la clientela, in quanto i buyers erano dei tour-operators. I buyers hanno anche potuto conoscere le nostre strutture, come Villa Palagonia e Villa Valguarnera, e la nostra cultura, in modo da spezzare quelli che sono i clichè e gli stereotipi che da anni noi siciliani cerchiamo di combattere, come la mafia.
La BTE ha messo in atto due attività in parallelo per creare un collegamento tra i due Paesi. Il gemellaggio deriva dalla loro voglia di perfezionarsi e per noi rappresenta un'opportunità di crescita sotto un profilo produttivo, per il rilancio all'estero del turismo. La Cina aveva l'interesse a capire la nostra qualità, poichè a livello qualitativo la nostra coltura del limone è senz'altro superiore a qualsiasi parte del mondo, ma la Cina "ci batte" come sappiamo a livello quantitativo